venerdì 19 dicembre 2008

Descrivere con i sensi

Per rendere una descrizione viva è necessario utilizzare i cinque sensi. I dettagli sensoriali sono molto importanti per catapultare il lettore nel libro, estraniarlo dalla quotidianità e renderlo partecipe. Una multimedialità descritta.
Il libro "Lezioni di scrittura" del Gotham Writers Workshop ci suggerisce un esercizio da svolgere per migliorare le nostre doti descrittive. In breve:

Immaginate che il vostro personaggio sia in una grotta, senza luce. Si è perso e tenta di ricongiungersi ai suoi amici. Descrivete questa scena tenendo conto che la vista è molto limitata. Utilizzate gli altri sensi.

Chi vuole può scrivere qualche riga di testo e riportarla come commento. Sarà interessante poi avere uno scambio di idee sul risultato ottenuto.

8 commenti:

GiD ha detto...

Ahahahahaaha...
Mi hai ricordato una delle mie prime "fatiche" da scrittore. Verso i quindici anni avevo cominciato un progetto e mi sono ritrovato a scrivere un intero capitolo nel buio più totale, perché il personaggio si trovava in una galleria sotteranea.
Ora vado a rileggerlo...

Mirco Corridori ha detto...

E' più facile fargli portare dietro una torcia o una fiaccola :D

Mirco Corridori ha detto...

Piccolo esercizio di scrittura. Una descrizione del buio (che userò per un racconto credo).


Massimiliano capì di essersi perso quando l'eco delle voci si spense all'improvviso e l'ultima lama di luce che illuminava la grotta, una lunga scia di pulviscolo che saettava a pochi metri da lui, fu ostruita da una frana silenziosa.
Chiuse gli occhi, come se questo potesse proteggerlo dal buio e dai mostri che l'oscurità portava con sé.
Sentì l'umidità entrare attraverso il grembiule e accapponargli la pelle. Si strinse nelle braccia per scaldarsi. La voce della maestra era lontana e lui si vergognava di chiedere aiuto. Alcune gocce di condensa cadendo emettevano un suono freddo come la solitudine.

Eraserhead ha detto...

"Una descrizione del buio (che userò per un racconto credo)."

Così ti sgamerò subito :D

Mirco Corridori ha detto...

ahh Eraserhead, m'hai sgamato! Questo è spionaggio!

Lippu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lippu ha detto...

E' un esercizio che uso con i miei studenti (sono stranieri): do loro un'immagine e gliela faccio descrivere usando solo un senso. Il problema è che spesso non sono in grado di farlo nemmeno nella loro lingua madre ;_;

Mirco ha detto...

Secondo me è molto difficile, ed è quindi un buon esercizio :)